Una domenica d'ottobre a #MonteFaeto

Per domenica 18 ottobre avevamo programmato col gruppo estemporaneo #JamuaCaminare2015 l'escursione Chianette-Casellone e ritorno. Ma per una concomitante battuta di caccia al cinghiale abbiamo pensato di variare il percorso, per non interferire nell'attività venatoria. Da Calendola salendo verso Tre Arie, l'Acqua d'u Vecchjiarìellu, e via Acqua Ferrata abbiamo fatto tappa al Casellone, dove abbiamo pranzato a base di sazizze suppressate pane 'e frisa e vino. Da Casellone, a ritroso, passando per il Vivaio forestale di Tardo, e ritorno alla base.
Una giornata calda, soleggiata, immersi nelle Natura, respirando aria pura, pace e armonie. Ci siamo insomma scialati, come in tutte le altre "caminate". Grazie ai partecipanti per la buona compagnia. 
Un saluto a tutti, e a chi per impegni non ha potuto essere con noi.
Appuntamento alla prossima con #JamuAcaminare.

Qui di seguito il link alla mappa della camminata fatta e i dati di percorrenza.
https://drive.google.com/file/d/0ByProfC5cBhSa0dycTVjUmptQmc/view
Creato con Google My Tracks su Android
Nome: Pineta Tre Arie Vecchjarìellu Acqua Ferrata Casellone E Ritorno Via Vivaio Tardo
Tipo di attività: camminare
Descrizione: -
Distanza totale: 11,14 km (6,9 mi)
Tempo totale: 4:40:00
Tempo di spostamento: 3:27:00
Velocità media: 2,39 km/h (1,5 mi/h)
Velocità di spostamento media: 3,23 km/h (2,0 mi/h)
Velocità massima: 5,80 km/h (3,6 mi/h)
Ritmo medio: 25:08 min/km (40:28 min/mi)
Ritmo di spostamento medio: 18:35 min/km (29:55 min/mi)
Ritmo più rapido: 10:21 min/km (16:39 min/mi)
Altitudine max: 1033 m (3389 ft)
Altitudine min: 598 m (1961 ft)
Dislivello: 399 m (1309 ft)
Pendenza massima: 57 %
Pendenza minima: -19 %
Registrato: 18/10/2015 09:19

Galleria fotografica 1 (Samsung)
Galleria fotografica 2 (Nikon)

Commenti